La nuvola birichina…


Il tempo è così grigio

che oscura anche il cuore

rendendolo oppresso

come quella nuvola birichina

che ora…piange su noi.

La nuvola dispettosa

sta giocando con un innaffiatoio

…era lì a correre

…era lì a rincorrere altro

e poi…ecco i dispetti.

Il cielo gioca con noi

con gli ombrelli aperti

…grondanti e piegati

…colorati e piangenti.

Trasudano di triste

quasi come l’umore

ingrigito d’altro.

Molti dormono per noia

come se…il tempo

avesse reso la nudità

…dell’inutilità dei ruoli

e…non vorresti essere

nel posto dove sei

ma forse…nella confusione

così..non prendi mai visione

di quanta pioggia ci vorrebbe

per sciogliere in te

tutta quella patina d’inconsistenza

che fuoriesce dalla pioggia

di quella nuvola birichina assai…

  (1846)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag