Dall’incontro…

Mare immenso

…d’un colore chiaro

mentre giù in fondo

c’è il blu cobalto

quello del maltempo.

E’ totale l’immergere

…lo sguardo

attraversando quella patina

di un grigio che invade

ma che è schiacciato

dalla prospettiva d’ora

mentre apro la connessione

tra il mio immenso nascosto

e l’altro visibile che è qui.

Dall’incontro

…tra me e il mare

beh!…non posso parlare

sciuperei l’incantesimo

d’un dialogo personale

che mi rende solo gaia

che mi rende l’attimo portento

come volare sulla torre

e vedere le cose ingigantite

solo… mere sciocchezze

e vederle per ciò che sono

…niente.

Tutto è niente

e considerare l’uomo

…per quel che è

ti regala una bella verità

qui…di fronte al mare…

  (965)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag