Battigia…

Chilometri di battigia

bagnata da onde

riempita di cose

quelle d’uomo distratto

che tratta il mare

…come se stesso

incurante della bellezza

e di sè e…del mare.

Se l’uomo non cura di sè

che lo zero assoluto

come pretendere che tratti altro

se non come oggetti

senza valore…senza anima.

Anche le cose hanno anima

ci sono per un motivo

ci sono per un perchè

solo che la palese indifferenza

di quel suicidio personale

diventa generale morte.

E’ morte di noi…tutto

è morte del tutto totale

senza che poche voci

…pochi sussurri

incendiano un pò la piattezza

cercando solo un pezzo d’amore

da dare comunque di vita.

E’ vita di ricchezza

…non di povertà

ed è ricchezza interiore

senza apparente valore nè consistenza

ma è presente anche se soffocata

è l’amore come spinta vitale…

  (649)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag