Grigio come…

Il grigio somiglia alla possibilità

che forse qualcuno pensi e vivi

come riprendendo un contatto

quello perduto…abbandonato

con la realosa essenza

chiusa nel cassetto del dimenticato.

Tante volte chiudiamo

…lo spiraglio di luce

come se il buio di bluff

nello sparito del nulla

rechi un pizzico di diverso

giocando con maestria

la partita del momento

senza anima ma con la testa

o…addirittura solo con il corpo.

Che caduta al risveglio

che grigio che s’apre

sembrerebbe così che nel grigio

quando t’accorgi in fondo

d’esser altro in quella unica

…possibilità…d’umano.

Ed è quando deponi le maschere

ed è quando deponi la disputa

è il momento del grigio

non abituato a guardarti

meravigliato a vederti

ecco è…il grigio possibilità

che reca solo l’arresa

in attesa d’abituarti a te stesso

che sei altro da grigio…sei luce… (465)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag