Controsenso…

L’abbandono al bello

…la ricerca del bello

…la carezza del bello

…l’ascolto del bello

è ciò che ci distingue

univocalmente ognuno

nello sguardo interiore

quando abbiamo la creanza

d’esser davvero noi stessi.

Tante sono l’espressioni

quando quella patina interiore

sfonda e crea capolavoro

in ogni minimo che

si riesce a pesare

…con quell’interiorità

sostanziale di un compito

che rende dovere la vita.

E’ lo sguardo d’anima

che è la diversità accomunante

uguagliata alla meraviglia

d’una profondità d’espresso

non di fuga ad oltranza

dinnanzi a chi ci governa

dinnanzi a verità d’arresa

allorquando moriamo in noi

…per vivere in noi.

Controsenso essenziale

morire per vivere davvero

dentro un palpito cascata

che crea quel bello d’unicità…

  (974)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag