Melanconia…


La tua immagine

la ricreo con la dolcezza

quasi tu…fossi con me

e…beato saresti di felicità.

Attraverso le note

io cerco la tua essenza

quasi tu…potessi essere

la meraviglia che creo

…come un sogno

…come un soffio d’aria

non esisti che

…nella proiezione

di questi pensieri miei

che mi rendono…melanconia.

Non ci sei che…dentro me

così…evanescente

senza corporeità

senza neanche più un volto

senza gioia

perchè…piango.

E’ la melanconia

nel non poter abbracciare

che il sognarti

e…dovunque sei

ti mando il mio cuore

e…dovunque sei

ti accarezzo di vita… (439)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag