Risvegli all’erta…

Ci sono notti

di frenesia insolente

quella che rende

l’inutilità del sonno

quella perdita creativa

che ti fa destare

solerte…vivace…pronto

per iniziare pimpante

il giorno tuo dinnanzi.

E’ un ascoltare quel richiamo

nell’interiorità desta

in quel come non mai

che è impossibile dormire

nell’ansia d’iniziare

un giorno da mangiare

riempendoti di richiamo

infilato nel respiro

che bussa e bussa prepotente

svegliandoti alla vita

senza perdere nemmeno

un attimo nell’aleatorio

un attimo nel viaggio

un attimo nel tuffante te

che è desto alla vita

proto a vivere non a dormire.

E’ il miglior inizio

pieno di propositi sconosciuti

da scoprire percorrendo

il vitale della vita

che t’accompagna di vivezza…

  (440)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag