Non sanno mai…

Le persone non sanno mai

…la loro bellezza

come se ne avessero paura.

Scappano da se stesse

sporcandone persino immagine

per apparire ciò che non sono

per essere gaudio nella superficie

e poi…piangere da soli

quando tutto è buio

e la notte sovrasta imperante

di risposte che si danno sempre.

Che tenerezza la persona

che soffre disagiata dentro

in quel non sapere e sapere

in quell’essere e non essere

quasi tesi dentro la vergogna

d’aver anima così parlosa

e…quanto bisogno ascolto

…di quello veritiero

quando si sa capirne l’interno

in quel non sapere agire

che è bloccato stretto

…da montagne di doveri

che il mondo s’aspetta da ognuno.

Quanta solitudine ascolto

di questo uomo così piccolo

e…nel contempo grande di disagio

dentro vivere sdoppiati male

con il peso della notte

che al risveglio fa pesare di più

…le scelte d’anima

quando riescono a prevalere…

  (341)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag