L’automismo…

E’ sempre così in tutto

io che capto le difficoltà

d’un umano che arranca

d’un umano che lotta

d’un umano che galleggia

…moribondo di vita

quando non è neanche libero

…d’esser quel che è

senza misurarsi

…d’imparità

senza competere

…con le apparenze

senza regalarsi

…l’anima.

L’automismo dei percorsi

sembra la meta preferita

per non sentirsi fuori

per divinazione d’arrivi

quando poi non t’appartiene

quel Dio che credi sia giustizia

dove nasconderti poi nella sconfitta

in quel perdonarsi che è individuale

nell’accettarsi così come si è

senza appellativi denigranti

senza giudizi fuorvanti

senza giustifiche disamorevoli

anche se perdi…anche se vinci

nella vita che non dovrebbe mai

…essere battaglia

dove esistono vinti e vincitori

nell’eguaglianza poi

…del grande esodo

quando da nudi che eravamo nei corpi

diventiamo anime nude di terrestrità…

  (1106)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag