Qualche volta leniscono…

2 maggio 2005

 

Un ventre materno

…rassicurante

…pieno di promesse

dove cullarsi

nella musica confatta.

Un canto d’uccello felice

un fruscio d’onde uguali

in quel ritmo costante

mentre una barca lontana

…viaggia nel blu.

Il castello antico di passato

ancor oggi protegge

…spettatore di bellezza

in una pace infinita.

Il sole bacia anche me

che assaporo i colori

la musica del mare

la limpidezza del luogo

e…mi sento sazia

e…nel buio dei miei occhi chiusi

…ascolto la vita

che piano piano sale in me

nella certezza d’avere ancora te

…accanto a me…ora.

Nel buio che cerco

si affinano le sensazioni

e…posso anche vederti

limpido in quella luce di sole

chiaro in quella musica d’amore

e…formo attimi solo miei

nei quali ci sono certezze

…non domande

ma risposte che leniscono

curano la mia pena

e…mi rendono pace.

  (235)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag