Si prosegue…

I lavori proseguono

nella nuova immagine

come se …la trasformazione

…d’uno spessore denso

d’anima e pensiero

dovesse combaciare

con un apparente fuori

d’un estetica essenziale

alla funzionalità effettiva

di concentrare le cose oggetti

dentro una diversità

direi palese di crescita.

I lavori proseguono

in un continuo buttare

di cose inutili ingombro

che c’erano chissà perchè

che c’erano forse per legame

quando le cose sono cose

e…non ci rappresentano

e…nemmeno ci appartengono.

Nudi andiamo via

e nudi siamo nati

…dall’inizio alla fine

siamo assoluto nulla

siamo quel nessuno totale

che appartiene alla condizione

…d’aver capito in tempo

quanta poca coerenza invade

chi accomuna la scomodità

d’ignorare la filosofia in parola…

  (802)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag