Riempire…

Riempire il vuoto

…che è pieno

è difficile assai.

Il vuoto è l’abbandono

il pieno è la mancanza

il vuoto è l’amore

il pieno è saperne valore

il,vuoto,è il silenzio

il pieno è quello che parla.

Riempire il vuoto

è la giustizia verso di te

è il rispetto per la tua anima

è l’incondizionato mancante

è i muri quelli alti

di cui ti sei circondato

che non è chiusura ma apertura

accorgersi poi…del pieno

è l’inadeguatezza della superficie

in quell’assenza perenne

d’amore reale per te stesso

è l’accettazione di solaggine

quella incolmabile dell’anima

che desidera l’accartorciarsi

nella distruzione perchè presente

nell’elevazione perchè comunque vive.

Riempire il vuoto è pianto

ma anche il pieno è pianto

per poco…per troppo

la soluzione non c’è

rimani accartocciato su di te…

  (477)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag