Un violino…

La sensibilità è un violino

…che vibra d’emozione

…che spacca l’anima

…che regala dolore

…che dona l’ascolto

in quel mai silenzio

che ascolti…anche se è muto

che t’accarezza…ogni piega

che ti lava…di lacrime

che ti svuota e riempie…alternante

che è musicalità…invisibile

quando ascolti te stesso

e sai che stai elaborando

solo l’amore per la vita

in ogni mancanza che diventa

…quell’incompreso degli altri

che neanche più ti fa male

perchè l’accetti.

Accetti la distrazione

accetti la ferita sanguinante

accetti l’onda grande che t’affoga

accetti quella piccola che ti culla

accetti la nebbia intorno capendo

accetti il decorso dell’arrivo

mentre lo vivi dentro il dolore

…il tuo…degli altri

e t’arrotoli dentro di chiusura

che è…non arresa ma preghiera

perchè preghi di trovare il modo

di come spiegare il dentro te…

  (707)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag