Ventosa…

Giornata ventosa

che arruffa tutto

come un vortice

che si rincorre solitario

pulendo residuali nuvole

che galoppano veloci

come fossero impazzite.

Si rincorrono di corsa

affannando nel gioco

nelle risate bambinesche

che sembrano coperte

…dal soffio vorace

nel disperderle poi

come mai ci fossero state

a grondar acqua gelida

sulla terra sbigottita.

Ridono felici di libertà

nel gioco del celeste

che fulgido di pienezza

ci regala l’idea di Dio.

Accarezza il viso

la pienezza delle raffiche

spietate d’energia

spietate di gelido sentire

ad ogni raffica…il freddo

mentre la sera scende

a rintanar se stessa

nel nascosto d’anima respiro

che non eguaglia

la forza del dimenar…

  (637)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag