Radici…

Penombra è lontana

sparita nel credere vero

d’avere spianata la strada

nel divenire che cambia

quando prospetti il canto

riflesso di te nel mondo.

Ognuno è riflesso d’amore

se dentro quelle ombre

s’immerge la luce d’anima

che rischiara il dubbio

dipendente da altro guardare

quando si dipende dagli altri

che giocano a confondere

le tue profonde radici

così…tenaci radici.

Le radici dell’anima

si preoccupano solo d’essere

…la creazione personale

d’un rigoglio continuo

imperituro…implacabile

bilancioso…espanso

nel far sempre affiorare

il quadro d’ognuno

racchiuso…quasi nascosto

che non è condiviso mai

se non con il tuo modo

d’appartenere a te stesso

nella qualità d’amore

che sai porgerti come risposta

che dalle radici cresce…

  (424)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag