Disabitudine…

La disabitudine a scegliere

…la propria libertà

è la sacralità elevante

che ci rende davvero

ciò che siamo dentro.

La scelta è fondamentale

scelgo di delinquere

scelgo di usare di me

scelgo di essere cosa

scelgo di credere o meno

scelgo il frastuono o il silenzio

scelgo di cibarmi e di cosa

scelgo di essere libero

e nel farlo…quel io scelgo

è la partita con la vita

intesa nella qualità

intesa nello spessore

intesa nell’abbandono

intesa nel cercare.

Come rabdomanti…scegliamo

quella ottima emozione

che è vivere non morire dentro

che è chiudersi ogni secondo

se il vuoto di pietra interiore

attraverso lo scegliere

…dona equilibrio

personale equilibrio che ti bilancia

come fosse misurabile d’ago

che segna pesi o misure

o che cuce rattoppi interiori

che camuffano una specie di vita…

  (433)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag