Del mondo intero…

L’infelicità a pezzi

del mondo intero

sembra esplodere

nelle prevaricazioni

come se una sferza di

…bambineria

fosse quel vento d’inappagato

che sposta ogni agire.

Si diventa così…capricciosi

nell’insofferenza di non capire

senza accettarlo

…la solitudine d’ognuno

anche se appartieni

a qualsiasi forma solida.

L’infelicità a pezzi

in quel continuo e perpetuo

fingerlo di non esserlo

è la vittoria del marcio

è la vittoria della pagliacciata

come illudersi sempre

che esista la diversità

mentre per non pensare

si continua a perpetuare inganno

inscenando pantomime

in quel cicaleccio universale

che è sempre più vuoto di senso

nello sgretolare della fuga

c’è la rinuncia a vedere

diventando cecità lo sguardo

quello di dentro sè…di dentro…

  (375)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag