E’ dir poco…

In compagnia sei stamane

così apertura all’immenso

che la gioia è tutto ciò

…il vento che fruscia leggero

…il canto che armonizza

…il mare che s’espande

…l’isola com le onde libere

…la conca del golfo rotonda.

Il vento che fruscia

è leggero e giocoso

muove mare e terra nell’erba

muove l’aria che è profumosa.

Il canto che è armonia

sembra un “a solo” per me

eppure è rivolto al sole…al vento

eppure dolce è dir poco.

Il mare che s’apre infinito

nel rincorrer del vento

sembra persino gioioso

mentre calibra l’intensità.

L’isola incorniciata stamane

da bianchezza che sbatte

rendendo l’idea da lontano

del suo essere amata da onde.

La conca sembra semicerchio

nel candore di sabbia chiara

cornice del paesello di case

che sembrano oscurate da nubi.

Io…ci sono anch’io

e rimbomba il cuore

che batte veloce

sembra…fuoriuscire

da quanta emozione

è la corsa dentro l’anima… (231)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag