L’abbaio…

Abbaio di cani

imprigionati di catene

sono ad urlare

manifestando disagio

d’un così crudele destino

messi a guardia poi

…non si sa di cosa

nelle campagne senza limiti

d’una libertà d’espansione

in corse che potrebbero fare

in prigionia invece così evidente.

Abbaio d’angoscia

dialogando con altri prigionieri

magari vicini all’impossibilità

di godere una scambievole amicizia

tra loro per lo meno.

Si rispondono tenacemente

in una conversazione fitta

magari, si potesse interpretarla

si saprebbero davvero

…realtà sconosciute

d’animali così trattati.

  (244)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag