Lo specchiar…

Lo specchiar di nuvole

…nell’infinito mare

lo rende chiazzato

denso di tratti scuri

proprio di quell’ombra

…di nuvole

che crea il colore striato.

E’ il cielo che si guarda

come fosse umano

e si rimira nella superficialità

anche lui … senza capire

anche lui … stranito dalla riflessione

pensante assai come fosse umanità

tutto quel cielo specchiante

che non si rende conto

di creare l’ombra nel mare.

Stranità è la giornata

in quel non desiderare

pensieri di stupidità

che allontanano l’aereosità

quando la leggerezza interiore

…sgombra di nuvole

riesce a dare e dire verità.

Lo specchio risponde sempre

a quel che sei e vuoi per te

nei limiti d’un ascoltare

l’immagine che è parlante

come se gli occhi riflettessero

il tuo mare che è anima

il tuo trasparente che brilla

rendendoti solo grandezza…

  (1584)

One thought on “Lo specchiar…

  1. Hello there! I could have sworn I’ve been to this website before but after checking through some of the post I realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely happy I found it and I’ll be bookmarking and checking back frequently!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag