Identità…

Aumenta lo scrosciare

pieno di denso liberato

quando quell’esser plumbeo

non sapeva ancora

di diventar…scroscio.

E l’acqua sagoma

quell’esser diventato diverso

…da nuvola rigonfia

gorgoglio di essenza

in quella trasformazione

…il mistero delle forme

…il mistero dei cambiamenti

quando riescono a volte

persino a ferire nei colpi

inferti di volontoso spiegato

che come un rotolo si srotola

divenendo ciò che in potenza

…già era.

E’ come quando la furia iunsana

dell’egoismo…dei possessi

delle regole…dei divieti

delle dighe non più contenitive

che s’aprono di quantità

nella qualità ch’era nascosta

nella qualità che imperava

e … straripa la consistenza

di quel che è…è sempre

dentro l’oblio dimenticato

ogni cosa cerca la sua forma

ogni cosa cerca la sua identità… (787)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag