L’equilibrio…

Quella luce che cresce

nell’ampiezza di te

è conoscere l’abisso

oltre il quale muori.

Ogni volta sei in bilico

al mare agitato

che si frappone prepotente

nella forza della vita

quando la vuoi per te

nel non permettere più

ai fantasmi delle ombre

che diventano presenze

quando piangi l’amore

quando ti spiani il dolore

d’essere umano e umano.

Ecco sbarrare la strada

quella che ti vuole in bilico

tra il male ed il bene

tra il tanto ed il niente

tra il pianto ed il riso.

Sull’orlo … sei proprio tu

sull’orlo … sei debole

sull’orlo … sei forte di colpo.

Non permetti la morte

non permetti più di beffarti

e voli…nel salto in alto.

Afferri la vita tra le braccia

e…piangi di gioia

nell’immenso sei così tu

che permetti alla vita d’essere… (585)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag