Il tacere di parole…

Il tacere di parole

a volte arriva ad essere

… ascoltato

in quegli amplessi d’anima

che sono sintonico espanso

quando…a volte

…l’inutilit? di dire

non combacia affatto

…con le emozioni

nella sensazione certa

di comprendere anche dal muto

il senso del mai detto.

Sono sintonie che forse

con l’immaginazione volano

a portare altrove

quel sentirle dentro vive

e che se dette in parole

perdono l’intensità stessa

per quanto sono anima.

A volte arriva quel non detto

ad aprire le tristezze altrui

chiuse nel rimuginio interiore

che si scoprono a chi ascolta

con l’anima … l’altra anima

credendo che il volar di te stesso

possa riuscire a dar sorriso dentro

per quel sapere quel mai detto

che non ha bisogno d’espressione

per quanto il trasportio inviato

arriva a colmare quella tristezza… (442)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag