Le misure…distanze?

Le misure individuabili

sono sempre relative

a quanta anima c’è

in ogni qualsivoglia rapporto

così lontani…nell’esser vicini

così vicini…nell’esser invece lontani

nell’intensità d’ascolto

che vibra legando o slegando.

E’ sempre questione d’anima

nel sentire quell’afflato

che perdura alternante

nelle questioni tra persone

che…nella stranezza d’essere

possono rifiutar la vita

punendosi d’ascolto…discostandolo

come se fosse ciò che non vorresti

quando in realtà è il contrario

nell’intricato modo di rapportarsi

per quanto male si porge a sè

quasi che quel non meritarsi mai

…la felicità

che…andrebbe afferrata

…stimandosi un pò di più

…amandosi un pò di più

allargando le prospettive di temi

che appartengono purtroppo

all’animale più stupido della terra

quell’uomo così poco conscio

della bellezza d’ascolto

di sinfonia d’anima

che andrebbe osannata…

  (394)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag