Estraneità…

Quanta solitudine

nelle rinascite profonde

d’umanità ch’era cosità

mentre il dolore di vivere

a volte così disagevole

scava dentro baratri bui

dove tu stoni dentro

con un personaggio non tuo

per quanto estraneo a te stesso.

Questa estraneità con sè

è la pecca di chi è fuggito

dalla vita pur vivendola

dalla morte pur morendo

in tanti anni sciupati

perchè non credevi in te davvero

mentre il tempo è sempre lungo

prima di sistemarsi dentro

come…guardandosi di specchio

t’accorgessi all’improvviso

di riconoscere quella corrispondenza

tra ciò che era prima la vita

…una fuga perenne

tra ciò che vuoi per te ora

…una conquista.

Quanto coraggio d’amore

per chi ti è accanto assente

dentro il rispettar conquista

…d’un uomo vero e nuovo

…d’un eroe moderno

nella saggezza di credere…

  (2161)

3 thoughts on “Estraneità…

  1. Heya i’m for the primary time here. I came across this board and I to find It truly helpful & it
    helped me out much. I hope to provide something again and aid others like you aided
    me.

  2. I read this paragraph fully concerning the comparison of most up-to-date and previous technologies, it’s remarkable article.

  3. Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point.
    You clearly know what youre talking about, why waste your intelligence on just posting videos to your weblog when you could be giving us something enlightening
    to read?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag