Un canticchio…

Un canticchio amichevole

è ciò che paleso ora

da un silenzio così profondo

frammisto a parole sconfinate

che tante volte sono lì

a cadenzare le cose d’anima.

Quel canticchio amichevole

è la sonorità naturale

di semplice inspiegato

che pur s’esprime di note

tra alte e gorgheggi

tra basse e discendenti

sembra la melodica voce

arcuire l’altro di te

così armonico di quanto è.

Il fruscio tra l’alta erba

sembra venire esprimente

il vento che s’accosta

piegato tra il piegarsi

di tanto espanso intorno.

Mi accarezza nei capelli

come l’invisibile mano

che adorerei sentire

ricolma d’amore benedetto

e allora mi accontento così

nell’immaginar lo stesso tocco

d’amorevole vento

che gioca a farmi sentire donna

che gioca a riprendere dentro

la sensazione di quanto davvero

io sono amata… (214)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag