Che sembra…

Grigezza del mare

sembra argentata

densità d’un colore

che permea anche il cielo.

Il canto di cadenza

d’onde così dense

d’una spuma candore

è ciò che affascina

quasi fosse qualcosa

di stranezza stupenda

che t’armonizza dentro

nella meraviglia di sguardo

che vorrebbe rubare

quel senso d’eterno

palpabile d’essenza

che l’inamovibile nacosto

s’irradia d’aprente

che sembra bussare ardito

nella sofficità raggiunta

così densa di me

che afferra il netto

da un argento anche lì

così luccicoso da sembrare

…il sole nascosto

lì nelle nubi d’ovatta

riprendendo vigore

prima da dentro te

per esplodere poi nel cielo

quando sole spunterà

accogliente soltanto

…quel sembra.

  (1662)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag