Scartocciare…

Nel posare lo sguardo

nello scartocciare in te

con quel rumore d’eterno

è come sgusciare gli strati

come a..riprendere da dentro

quel senso che è forza

di vivere in simbiosi d’amore

che l’Universo t’indica

a gran voce che…impera

quell’eternità proprio tua

che sembra disciogliersi

…nell’unire di te

quei mille strati di maschera

come se…ogni cosa

acquistasse altro valore

accorgendoti della dismisura

tra dentro e fuori di te

nell’essere e apparire

che mai combaciano

di quella conoscenza che vuoi

per lo meno d’uno sconosciuto

che alla fine sei tu.

Il falso concetto delle parole

sono solo tangibili paletti

che circondano quelle falsità

che ci diciamo con noi continuamente

perchè non ci conosciamo davvero.

Rimaniamo così

…gli eterni sconosciuti

che mai si guardano davvero…

  (1262)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag