Fine estate…

3 settembre 2007

 

Io, il mare,la baia,il silenzio…

Io, il presente,l’attesa,il davanti a me…

Io, la serenità,il trovarmi,il sorridere…

Io, la speranza,il sapere,il volere…

Io, i miei giorni,il mio inverno,il mio essere…

Io, prendere, dare, valutare, silenzio…

Io, apertura, abbracciare,coccolare…

Io, cullata, vezzeggiata,accarezzata…

Io, triste,vuota,spenta che chiede…

Io, gaia che canto e sorrido…

Io, che abbraccio l’infinitezza

con lo sguardo,col cuore,con le braccia

aperta alla vita, al divenire, al trasformare

il silenzio in voce

la solitudine in gioia

la moltitudine in poco più che manciata

io, che amo il mondo

la mia esistenza si espande più

la mia apparenza è reale

e sono beata fra me e me

felice nei pensieri tutti

come creatura nuova mi avvio

su, per la irta via accompagnata

dal canto, dalla poesia, dalla pace

dell’abbraccio che creo dentro me

invisibile ma reale assai

mentre a spasso nella fantasia

creo il mondo perfetto e l’uomo perfetto…

creo me stessa inadeguata fra tanta bellezza…

  (380)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag