L’infinitezza libera…

L’infinitezza libera

è l’impronta inseguita

per la gratuità sconosciuta

che si fa ammirare

a cui l’uomo aspira

e che raggiunge poche volte

se non una volta

quando l’ultimo sguardo

lo fa impazzire davvero

a dover lasciare un corpo

dove era incapsulata

quella libertà che ora vola via.

Perchè arrivare all’ultimo

capendo in extremis il perduto

capendo l’illusione vita

così corteggiosa di altro

mai accompagnante davvero

ad esser se stessi.

Perchè capire sempre dopo

ciò che avevi…e non hai fatto

ciò che potevi…e non hai fatto

e poi lasciare quel disamore

che sembra cristallizzato in te

come una prigione trasparente

come fosse la luce accecante del poco

quella che di te…per te era buità

nel non aver distinto il tanto

per quel poco intorno ch’era grandezza

quell’amore dell’infinitezza libera

che comunque raggiunge ognuno… (788)

One thought on “L’infinitezza libera…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag