Non si spezza…

Quanta solitudine

più del mare e del cielo

in questi rapporti

che sanno di riempimento

come se da soli

…per spauricchio

non si può proprio stare.

Non c’è la forza

di ascoltare se stessi

con questo bisogno

nella comunicazione

di altro che sia la compagnia

…quella d’armonia

Non si prende mai visione

e…si costruisce

… sull’effimero

la famiglia…il rapporto a due

le amicizie…e qualsivoglia pseudo legame.

Tutto ciò è una catena

di finzioni e falsità

sempre per coprire

ogni sofferenza vera

con altra sofferenza sostitutiva

che sembra apparentemente minore

facendo danni ancor maggiori.

Si creano altre infelicità

nel fare figli…potenziali infelici

nel fare col lavoro….piano di fuga.

E’ una corsa alla fuga

come rincorrendo in un cerchio

sempre se stessi tutta la vita.

E’ un cerchio che non si spezza mai…

  (508)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag