Caro infinito…

Ho pianto d’un emozione

come strazio…dinnanzi

a me e…a te…caro infinito

che apre sempre di me

…il nascosto

che si scioglie in pianto

di quanto è quel non visibile

…piu’ grande di me

come se non ce la facessi

…a sentire tanto

quella comunione personale

che esplode…non potendo

…fare altro

in un atto di gratitudine.

Amo questo infinito

che come un amante

…mi ama

rendendomi stanca e…paga

come aver fatto davvero l’amore

con quello sconosciuto che mi possiede

e…mi taglia in mille pezzetti

che così…all’improvviso

…sono cosi’ me.

Ogni pezzetto e’ una parte di me

attraverso loro…io vedo

e arrivo a capire di piu’

quanto quel cristallo…in fondo

e’ un premio che luccica

fatto di mille riflessi…di mille

e…sono io nel pianto di gioia

che mi rende cosi’ viva

a dire…grazie d’essere…

  (706)

2 thoughts on “Caro infinito…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag