Tra…

Ad ali spiegate

sorvolano il grigio

quasi bianchezza è il tutto

nel mare increspato di esso

nel cielo inciso di nuvole

mentre il netto d’attimo

è solo l’istante raccolto

in un dialogo serioso

di comprensione densa

tra il volo che dice

e…tra me che sento.

In ogni falcata d’ali

che arriva a plasmare libertà

c’è un grazie che arriva

dal mondo infinito

che diventa attraverso il messaggio

spiegabile di parole

semmai potessi render visione

d’altro di me che trasporta

l’assurdità d’un invisibile

che è reso così invece reale

nel quantitativo e qualitativo

d’un rispetto all’immagine

portatrice di mute risposte.

Dolcezza è ciò che rimane

d’un pieno che si è riempito

quasi che la vuotezza d’apparenza

avesse invece la forza di vivere

e…ne gusti dentro armonia

e…ne vivi dentro pezzi d’anima… (433)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag