Così aprente…

Infinito così aprente

che…l’incedere sinaptico

sembra perdersi per sè

quasi azzerato da tanto

che l’orizzonte nella linea

sembra toccare l’intensità

d’una stessa linearità interiore

nel vocio di gabbiani

così vicini all’anima

che riesce ad elevarsi

essa…così chiusa d’ermetico

sembra conquistare spazio

che non si disperde

anzi si consolida di densità

che l’attimo così proficuo

è la conquista d’ogni alba

qui…accanto al mare

qui…nel vento brezza

nei profumi di pace

come se odorasse davvero

quella profusa immensità

specchio di me stessa.

Assaggio la bellezza

con fra le mani amore

verso me stessa appagata

da solo sembianza lontana

che pur mi è accanto

mentre risveglio il senso disperato

d’un negato che mi è accanto

invisibile ma è qui con me… (617)

2 thoughts on “Così aprente…

  1. Howdy! This is my first visit to your blog! We are a team of volunteers and starting a new project in a community in the same niche. Your blog provided us beneficial information to work on. You have done a outstanding job!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag