Sembro…io stessa…

Solitario è lì

sulla barchetta blu

che s’accosta al chiaro mare

così limpido di quanto è

che è incolore la sembianza

…che rispecchia l’invisibile.

Sembro…io stessa

…invisibile d’anima

per quanti pensieri ampii

pregusto di consistenza

quasi crogiolandomi d’immenso

che sembra abbracciarmi.

Sembro…io stessa

nel trasportio di silenzio

una stranezza vivente

che sfido l’umanismo intriso

per cercare d’afferrare

quel senso vero di me.

Sembro…io stessa

infilarmi in un labirinto

dove affanno davvero

a trovare la via d’uscita

che a secondo di come mi porgo

può essere facile o difficile

per trovare il giusto di misura

per potere dire soddisfatta

che forse ci sono riuscita

che forse era anche facile

che forse volevo troppo da me

ma è così poi davvero?

 

  (826)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag