Nella divisione…

L’appartenere profondo

a ciò che t’unisce

nella rete visibile

dei sentimenti veri

è staccarsi proprio

dalla terrestre visuale

che forse non esistono

…quei legami misteriosi

tra anime simili di luce

che giocano ad ombrare

quasi con arguzia

nelle profonde appartenenze

che prescindono d’abitudine

poichè capaci di crescere.

Nella divisione si è unità

nella divisione si è uno

nella divisione si è creatori.

Strane sono le simbiosi elette

che riescono a vivere arricchendosi

da poco che diventa il tanto

da pensiero che diventa dialogo

da anima che diventa oltre di te.

Sembra quell’intenso posseduto

una fatata correlazione

tra ciò che è d’indubbio presente

tra ciò che è d’indubbio futuro

quasi senza più che conti

la misura successiva di cammino

perchè si è già capito il carpito

da un abbraccio così misurante…

  (698)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag