Il cielo pieno…

Il cielo così pieno

…di grigezza che sovrasta

il risveglio accennato

d’un giorno pioggioso

nell’uggia dell’inverno

quando attacca così

nelle gocce abbondanti

mentre comincia la luce

e l’uccellino intesse

quel buongiorno uguale

al mondo che si sveglia.

Il percorrere fili di pensiero

mi portano a sentire

quel lontano presente

mentre è l’illusione amica

che tu sei di là…a dormire

nella tua calda cuccetta

sognando i tuoi amichetti

nell’esser vergin cuccia

intollerante assai d’esser odorata

dai maschietti prepotenti.

Forse è così nel desiderio

d’averti nella mia vita

come la preziosità che sei

nel sempre mio…nel sempre tuo.

Siamo insieme

alla faccia della divisione

tu sei qui presenza

tu sei qui ad essere

la Perlina amorosa di sempre…

  (305)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag