Credo che…

Sotto il calore

d’un letto caldo

quando piove a dirotto

è…la sensazione bella

d’un corpo raggomitolato

che sembriamo di posizioni

…bambini di goduria

semmai quel bimbo chissà

…nella pancia…al buio

stia effettivamente bene.

Credo che no…non si sta bene

stretti e chiusi al buio

con gli umori d’un adulto

che ti ama…lo senti

ma che se ti è ostile…lo senti.

Quante maternità assurde

quante violenze quel feto inerme

quanto dolore già lì nel ventre.

Io credo che non sia poi

così beato come immaginiamo

piuttosto sarà solo terrorizzato

…da star lì senza

neanche volontà propria ma…nato

tante volte non d’amore puro.

E’ forse il primo abuso che facciamo

facendo subire la singola infelicità

d’adulti responsabili e donatori

d’una vita…di un altro essere

d’un altra unicità che non ci appartiene

d’un altra responsabilità d’immaturità… (367)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag