La poesia dentro…

A volte si sprofonda

negli inferi d’irrisolti

che sembrano sfiancare

per quanto naufrago

…di te stesso solamente

sembri volerti aggrappare

a quel ceppo salvagente

che riesce a tener la vita

mentre muore l’anima

dietro la mareggiata

densità di raziocinio

misuratrice di mancanze

misuratrice di poco

così poco che…anneghi

nel mare della realtà

che sembra uccidere

gremita di dimenticanze

in quel proprio volerlo

di soffrire un pò meno.

L’ego viene affogato

nelle lacrime sapienti

che lavano l’anima

che leniscono un pò il dolore

quando senti che la vuoi

…questa vita amara

amareggiata da noi stessi

quando ci dimentichiamo

quasi come punirci

d’avere la poesia dentro

che è l’eccelso da condividere…

  (271)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag