Incontrarsi…

Ora proprio

focalizzo il frantumo

di tante vite mai vissute

in quelle tematiche assurde

del solo dovere imposizione

di colmare un’insoddisfazione

che ormai è voragine.

Cara amica che mi dice

…quanto è sola

non avendo scoperto

se stessa e…darle vita

come se…in un cerchio

si rincorressero senza mai incontrarsi

…lei e l’altra lei

non capendo che l’altra

è la vera sostanzialità

che potrebbe dare senso

per lo meno ad un incontro

…abbracciarsi…d’un ritrovarsi

come se…la luce ed il buio

potessero e possono essere

…nell’insieme dei contrarii

la tangibilità d’una vita

anche solo per far la pace

…il dovere ed il piacere

d’essere insieme qualcosa di più

nella piacevolezza nuova

di fare un pezzo…forse l’ultimo

nella coerenza che è ancora

saper giocare non bendati…

  (392)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag