Inseguendo…

Inseguendo il movimentoso

rincorrersi d’onde

…una sull’altra di precisione

placa…il vivace della corsa

che s’insegue di pensierità

quando domina essa

l’umana costanza martellante

nel farsi dominare senza posa.

Uno sguardo ulteriore

in quel rincorrersi d’onde

…una sull’altra di precisione

sembra invece annullare

quella stabile abitudine

rivolta alla solidità esteriore

mentre…scavando ulteriormente

e…nel muover d’onde

e…nel nascondersi evidente

chiamano da sè…d’imperativo

…in un nome solo

come una parola d’ordine

personale d’ognuno e…segreta

che riesce ad aprir chiusure

quella ch’apre…l’illimitato

che viene trasceso di comodità

perchè nessuno vuole davvero

esser libero come le onde

esser libero come questo rincorrersi

…una sull’altra di precisione

anche prima…anche ora…anche dopo

perchè sempre sarà il movimentoso

che crea…comunque corrispondenza… (426)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag