L’etichetta…

Condividere l’infinito

nel porgersi a lui

con la maestà dovuta

di sudditi sapienti

apprezzanti di cotanto

nel buongiorno carpito

…dal manto d’amore

d’una celestità avvolgente

che sembra circuire anima

che…parlosa e attenta

…sembra incontrarlo

con una stretta di mano

…energia profusa

e…passano così…le emozioni

in un breve attimo contattoso

che racchiude quell’inspiegato

che all’improvviso è

…il mondo immenso di te

insieme al mondo immenso altro.

Insieme…è sempre parola

che non potrà mai racchiudere

il senso d’amore infinito

che è quella stretta fugace

nell’attimo che…porto dentro

come un timbro d’etichetta

messo lì…sull’anima

dove c’è scritta… la sapienza

dove c’è scritta… la consistenza

dove c’è scritta… la semprisità

dove c’è scritta… la unicità… (1041)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag