Attimo…


17 marzo 2008

 

Tra me e…l’infinito

scorre il flusso del mare

che sembra vicino…tanto è qui

m’appartiene questo perdermi

nella meraviglia dell’emozione.

Vorrei svuotare il mio dolore

fino in fondo poter morire

solo per rinascere forte.

Temprata di nuovo

forte come sempre

accarezzo il mio sentire

con una gioia sembra nuova

perchè l’incanto m’attraversa

ascoltando la natura tutta

risveglio il torpore

lo guardo e lo caccio via

e…mi riprendo la consapevolezza.

La guardo, è tutta mia

è dentro me l’analisi

percorrendo ogni pezzetto di me

e…paga e…gioiosa e…felice

m’accarezzo di blu

e…sono anch’io blu.

  (360)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag