L’estate di Tonino…

Tonino…ogni mattina

è il primo ad arrivare

ossequioso verso il suo spazio

che…s’allerta immediato

a rendere pulito di bellezza.

Solerte e vigile

tratta il suo pezzetto spiaggia

come fosse la sua casa

con una maschera arrogante

difende il suo filare

…d’ordine arancione

tra sedie ed ombrelloni.

La sua maschera stampata

nasconde agli occhi altri

la sua dolcezza di gesti

in quell’amore verso il mondo

che va proprio carpito

quasi rubando all’apparenza

la patina reale di bontà

che io osservo ogni mattina

al sorgere del sole.

Tonino il burbero

invece è triste dentro

svuotato di vita sua

affoga il suo dolore

dentro lacrime confuse

immerse nel mare di se stesso.

Con una carezza

rimarrebbe confuso assai

ti risponderebbe di sicuro

con una lacrima d’amore…

  (944)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag