Ad un Gennaro…

19/9/2010

Mi dispiace questa poesia di non averla condivisa con Gennaro che poi ora non c’è più.E’ volato dalla sua Giovanna!

 

Far felice una persona

…è così bello

e poi…basta così poco

usare quell’anima risposta

è l’eccezione che conferma la regola.

Dare gli auguri d’onomastico

quando è con il cuore che loi fai

è un gesto amorevole

che costa poco poco

specie a chi è solo davvero

specie a chi è triste della vita

specie a chi è chiuso di dolore.

Dare gli auguri è un buon giorno

in quel…qualcuno si è ricordato

in quel…qualcuno mi ha pensato

in quel…qualcuno è stato gentile.

Alzare un telefono…è normale

quando si sente di dare

con poche parole…una gioia.

A tutti i Gennaro

e poi…la mia amica Giovanna

da lassù…mi sorride

ritorna sorriso negli occhi

e…m’abbraccia forte…io la sento.

Ciao piccola…dovunque tu sei

mi sento davvero fortunata

ad averti conosciuto d’anima.

Sii felice almeno tu

che hai lasciato la terra

così scomoda tante volte… (594)

2 thoughts on “Ad un Gennaro…

  1. Unquestionably imagine that that you said.

    Your favorite justification appeared to be at the net the easiest factor to take
    note of. I say to you, I certainly get annoyed even as people think about concerns that
    they plainly do not recognise about. You controlled to hit the nail upon the top as neatly as
    outlined out the whole thing with no need side effect , people can take a signal.
    Will probably be again to get more. Thanks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag