La bella del reame…

La più bella del reame

è quanta ulteriore illusione

si condensa di capacità

…nel capire i limiti

di tale canzonetta impostasi.

Quante belle del reame

ho incontrato e scansato

per quella negata sudditanza

che non si è imposta su di me.

Tanti sudditi ci sono

per quella regina illusa

d’esser lei migliore

d’esser lei diritto incontrastato

poggiante su valori effimeri

che anche con rabbia

saranno una condanna

in quel diverso confronto

nella verità che prima o poi

sorgerà lei…regina e vincitrice

di cotanto azzardo esistenziale

regaloso solo di tanto dolore

mascherato dalla tracotanza

d’un trono che non reggerà mai

di fronte alle anime cristallo

che da sole…da per sè

saranno nell’umiltà del coraggio

neanche bisognose d’un trono

per quanto è inutile e…illusoria

quell’apparenza di pienezza

che sospinge quel dolore

…nascosto bene.

  (839)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag