Non riesco mai…

Io…non riesco mai

a…non chiedermi

quei perchè base

che orientano di luce

e…tante volte di buio

d’ infinitesimali ondeggi

che ti piegano alla pace.

E’ pace il raggiungibile

nel mio obiettivo andare

tra onde di dolore tante

tra onde d’abbandono tante

tra onde di perdono rare

per quel non saperlo accettare

il dolore…specie quello devastante.

Da ogni onda così alta

dove mi perdo e affogo

risucchio il mio desiderare

sempre e sempre la vita

anche sapendo la sua durezza

che è scuola solamente

di scelte dettate d’anima

mai di testa che propende

a far di me quel che sono

perchè crescere è dolorante

…nella consapevolezza di volerlo

nel perchè capire le distanze

da una riva ultima che può dare

nell’ancora essere quando non sei

che combacia nella pienezza

di mai paura d’esser perchè… (382)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag