Vitalità…

La vitalità di spruzzi

che sembrano volare d’acqua

si arrestano festosi

sulle rocce accoglienti

come fossero lì a rigenerarsi

di vita che li riempie

di gettito violento

che l’invita a modellarsi

ogni volta che la forza infusa

porta in sè la vita

che sembra consumar le rocce

in quel frastaglio naturale

in quei tunnel sotterranei

dove natura ancora crea

il mondo non visibile e nascosto

che vive al buio…nel profondo

salvo da occhi indiscreti

che possono anche solo guardare.

E’ un lavorio continuo

quel nascosto che cresce

nonostante l’impossibile…vive

e crea la meraviglia d’immagine

nel crescere indisturbato

forte della sua stessa essenza.

Sembrano tematiche vicine

a quei meccanismi umani

che crescono e si creano da sè

sol perchè si è vivi dentro di vita

come essere l’invadere di forze

che sono lì per esser solo se stesse…

  (1976)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag