E il sole ci ama…

Il rosato dei contorni

preannuncia il sole

che lento e…un pò pigro

stamane è in ritardo

quasi si fa attendere

sperando di cogliere

…lui così regaloso

il brillio d’un grazie

che nessuno gli regala mai.

Nell’abitudine del sempre

non si quantifica l’azione

quella che è gratuita

ma non densa di significati

che raccolgono la qualità

d’esser profondità mai apprezzata

perchè non si ferma mai il pensiero

nel considerare invece

quanto permea di doni

ogni perchè che c’appartiene.

Si dà per scontato

l’arrivo e la fine d’ogni cosa

come quel superficiale

come quel non voler sapere

come quel passare veloci

…nei tratti del divenire

raccoglienti solo amore.

E il sole ci ama

anche lui è fortuito amore

nell’inneggiar se stesso

è solo naturale dono…

  (950)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag